Perché Trump non ha vietato i viaggi da / per la Cina dopo l'epidemia di coronavirus?


Risposta 1:

Sarebbe come chiudere la porta della stalla dopo che il cavallo è uscito. Prima ancora che qualcuno fosse a conoscenza del virus Corona in Cina, le persone esposte e malate sono già partite per l'Europa e gli Stati Uniti, ora l'unica cosa da fare è isolare le persone esposte e un rigoroso controllo dei viaggiatori dall'area dell'epidemia.


Risposta 2:

Ciao a tutti Ayush,

Divertente, dovresti menzionarlo. I governi devono agire con deliberazione. C'è un problema nell'agire in modo avventato, in modalità panico. Man mano che la situazione è diventata più chiara, con l'OMS e l'input del CDC lo hanno reso più chiaro. L'Amministrazione ha vietato i viaggi da / per la Cina a partire da domenica 2 febbraio 2020 alle 17:00 - vieterà ai cittadini non statunitensi che hanno recentemente visitato la Cina di entrare negli Stati Uniti, fatte salve alcune esenzioni.

Per quanto riguarda i cittadini statunitensi:

Il segretario per i servizi sanitari e umani Alex Azar ha anche affermato che l'amministrazione Trump metterà in quarantena tutti gli americani che hanno visitato la provincia cinese di Hubei, dove ha avuto origine la malattia, negli ultimi 14 giorni. Il governo richiederà anche screening e auto-quarantene per tutti gli altri americani che hanno recentemente visitato qualsiasi altra parte della Cina. I funzionari hanno detto che le regole di auto-quarantena richiederebbero alle persone di rimanere nelle loro case per un certo periodo di tempo, monitorare se stessi per determinati sintomi come la tosse, controllare le loro temperature e riferirle ai funzionari sanitari locali.

Le cose si stanno avvicinando e le porte si stanno chiudendo. Spero che questo possa aiutare.

Ciao

PS:

2019–20 Focolaio di coronavirus di Wuhan per paese e territorio - Wikipedia