In che modo la Cina e altri paesi rispondono al COVID-19 (coronavirus)?


Risposta 1:

La Cina sta facendo gli straordinari per controllare il virus mentre cura le persone infette. La sua produzione e commercio sono sconvolti. L'Iran, l'Italia, il Giappone, la Corea del Sud e alcuni altri paesi che affrontano quotidianamente un aumento delle infezioni e dei decessi stanno combattendo contro il virus. L'India ha ora quattro persone infette, due a Delhi, una a Jaipur e Hyderabad. I paesi che dipendono dai beni cinesi per il commercio e la produzione si sentono a corto di beni e si stanno verificando nuove alternative.


Risposta 2:

La segretezza che circonda l'origine del patogeno mortale sarebbe la migliore cover up Story se mai venisse all'aperto. Devi aver notato che nel briefing quotidiano delle autorità cinesi sull'entità della sua diffusione sono venute le immagini di come quel paese ha raggiunto cose quasi impossibili come la costruzione di un ospedale da 10000 posti letto nel giro di pochi giorni e così via. essere visto come uno sforzo per distogliere lo sguardo pubblico dal vero problema della spietata repressione della voce di un medico che voleva avvertire la gente in generale della gravità della diffusione. La sua morte sotto misterioso circomace e il bavaglio della sua sfortunata moglie vedova da parte delle autorità cinesi indicherebbe un grande gioco di insabbiamento che è ora in corso. Ora che il virus si sta diffondendo in tutto il mondo come un incendio violento, il Governo vorrebbe che la gente credesse che la situazione nel loro paese è diventata quasi normale a causa del super efficiente sistema sanitario cinese. Dovete anche aver notato che i paesi degli Stati Uniti e occidentali che generalmente non lasciano alcuna occasione per criticare Chaina sui diritti umani e le questioni di transperacy stanno mantenendo un silenzio non caratteristico su tutte le questioni che circondano l'origine e la diffusione del virus. A questo proposito, vorrei anche far notare che recentemente, quando l'Europa si è scatenata sotto ondate di caldo, la stampa non ha mai dimenticato di dire ai suoi lettori che l'origine del problema - l'aria calda soffia dal Sahara africano. Harshamoy Mukherjee


Risposta 3:

La Cina inizialmente non ha risposto bene, quando i giornali dicono che circa 5 milioni di persone hanno viaggiato dall'epicentro. Ma più tardi stanno facendo un buon lavoro nell'isolare le persone e nell'implementare i robot per occuparsi dei malati. Anche l'isolamento dei pazienti è più rapido prendendo le radiografie del polmone anziché gli elaborati esami del sangue. Altri paesi ciò che fanno non arriva nelle notizie.