Qualcuno non asiatico è stato infettato dal coronavirus?


Risposta 1:

Supponi che solo gli asiatici siano in grado di ottenere il coronavirus? Il virus può colpire chiunque, non solo gli asiatici. Sì, ci sono stati non asiatici che sono stati colpiti dal virus.

Ho sentito storie di persone che evitano le persone asiatiche perché pensano che potrebbero avere il virus. Il virus potrebbe essere iniziato in Cina, ma alcuni turisti provenienti da diversi paesi che hanno meno di una popolazione asiatica sono andati in Cina, in particolare Wuhan. Per questo motivo, hanno contratto il virus e alla fine hanno lasciato un segno quando sono tornati nel loro paese.

Il razzismo contro gli asiatici per un virus che è accaduto in un paese è semplicemente ignorante. Mi ricorda quando i neri furono presi di mira a causa dell'epidemia di ebola avvenuta nel 2014.

Solo perché un virus, una malattia o qualcosa di spiacevole è iniziato in un paese con un numero elevato di una determinata razza, non significa che tutti ce l'hanno, specialmente quelli che non hanno mai messo piede in quei paesi.


Risposta 2:

Questa è una domanda importante. Non è affatto razzista.

Non so cosa stia succedendo davvero. Tuttavia, non ho sentito parlare di un singolo caso di infezione da un non asiatico. Il che è strano. L'unica conclusione logica (che non significa accurata), se questo è davvero il caso, è che questo virus è probabilmente prodotto per colpire intenzionalmente gli asiatici. E se è così, è molto peggio che essere razzista.

I poteri che amano abusare dei miei simili (compresi gli asiatici) esseri umani. Adoro ognuno di voi (asiatico o no). Siamo esseri spirituali che hanno un'esperienza umana.

Il Vietnam era incentrato sul far arrabbiare i miei simili con gli Stati Uniti, voltare le spalle alla libertà e sostenere il socialismo. Ha funzionato abbastanza bene, no? Ma dovevano ancora uccidere milioni in Cina, Laos, Corea e Vietnam per far finalmente accettare ai cinesi il socialismo. Abbiamo lasciato il Vietnam solo quando non c'era nessun altro da combattere. Quei conflitti hanno proliferato anche il movimento di sinistra / socialista all'interno degli Stati Uniti.

Non dimentichiamoci del blocco di questi signori dello stato profondo per quanto riguarda il controllo della popolazione. (Meno siamo, più siamo divisi, più facile da controllare.) Per favore, creiamo amorevolmente il paradiso in terra per ognuno di noi. A ognuno il suo. La natura ama la diversità. Non dobbiamo essere, guardare, pensare allo stesso modo. È noioso (e pericoloso).

Ci sono molte risorse per molti di più di noi. La tecnologia può continuare a migliorare i nostri standard di vita, riducendo anche la necessità delle cosiddette risorse "non rinnovabili".

C'è una meravigliosa opportunità di sveglia che questi travestimenti forniscono ...

L'opportunità per ognuno di noi di diventare esseri umani illuminati, vivendo in modo cooperativo il paradiso in terra. Cominciamo proprio qui. Cominciamo adesso. ❤


Risposta 3:

Il nome "coronavirus" è un termine improprio; forse perpetrato per il politicamente corretto di sentirsi meglio con se stessi. Ci sono state dozzine di "coronavirus", la maggior parte delle quali benigne. Il nome corretto, secondo la tradizione, è il virus Wuhan. Una variante del virus corona indistinguibile nel suo "comportamento" dalla SARS che ha avuto un impatto sulla Cina a partire dal 2002. Certo, cercano di dire che il "tasso di mortalità" è inferiore; ma il tasso di mortalità è solo del 2,5% nelle aree in cui gli ospedali hanno ancora strutture per il trattamento; quando il resperatore e l'apparecchiatura per ossimetria CO (e monitor del pH del sangue in tempo reale)

diventa troppo pieno

, quindi il tasso di mortalità salta al 15%.

Così,

la razza dell'impatto ... è discutibile.

Qualsiasi malattia in Cina sarà prevalentemente asiatica nella sua impronta ...

A parer mio

.


Risposta 4:

Questa è in realtà una grande domanda, ci sono molte condizioni mediche specifiche per la razza e molte volte un medico deve prendere in considerazione la razza del paziente per fornire un trattamento corretto.

La risposta è sì, abbiamo prove di persone caucasiche che contraggono il virus. Il virus sembra aver infettato alcuni caucasici, ma tutte le prove attuali finora mostrano che non è terminale o almeno ha un diverso tasso di mortalità tra i caucasici.

La verità è che semplicemente non abbiamo ancora abbastanza informazioni sull'argomento, anche se il caso registrato della prima persona con cittadinanza americana è morta, non abbiamo informazioni se davvero fosse una caucasica o una cinese con passaporto americano.

So di prima mano che tutti gli americani che vivevano in quella zona sono stati evacuati e ora sono tenuti in strutture militari isolate, perché questa donna non è stata informata o dove sono i suoi parenti? Perché nella televisione nazionale non piangono come non fosse protetta?

Forse era sola - non aveva nessuno ed è finita in Cina in qualche modo ...

Forse ha sposato un cinese, nessuno lo sa ancora perché non ci sono ulteriori informazioni.

La mia ipotesi personale è che il virus sarà dimostrato mortale al 100% anche per gli europei, ma al momento semplicemente non lo sappiamo.