Il mercato azionario si è ripreso dopo le paure del coronavirus?


Risposta 1:

NO. Ha solo iniziato la sua "correzione".

Il coronavirus è stato un catalizzatore che ha esposto solo le debolezze del mercato. Il rapporto TRAILING P / E è stato in bilico intorno ai 25 negli ultimi due anni; la media è più simile a 16 a 17. Probabilmente hai sentito parlare di "inversione della media;" in caso contrario, potresti cercarlo.

Vorrei che la carneficina si fermasse qui, ma sospetto che nelle prossime settimane la correzione scenderà al 20%, seguita da un sanguinamento lento. Dove finirà quell'emorragia? Nessuno sa.

E per la cronaca, nessuno può prevedere l'economia o il mercato azionario. Tutto quello che chiunque può fare è fare la propria ipotesi. Ho chiuso le mie posizioni lunghe la scorsa settimana e ho superato gli alti e bassi di questa settimana, acquistando put su IWM, il Russell 2000 - small cap. Sono raddoppiati in meno di 48 ore. Dubito seriamente che vedremo una manifestazione nella chiusura di oggi (venerdì 3/6/2020); molto probabilmente, nessuno vorrà mantenere posizioni durante il fine settimana.


Risposta 2:

Probabilmente si è ripreso tanto quanto sta per "round 1" (questa onda B si alza dopo l'onda A in giù).

AC down "dovrebbe" essere in arrivo (è molto probabilmente). E può essere molto, molto, molto grande e profondo. Se il CV si diffonde in modo esponenziale in tutto il mondo, credo che l'impatto sul business sarà molto grande e che sicuramente non ha ancora un prezzo (perché non è ancora diventato esponenziale ... ancora.)