Il "paziente ZERO" del coronavirus è stato identificato? È ancora vivo? La prima morte registrata è stata davvero dovuta al virus o c'erano altri fattori aggravanti?


Risposta 1:

Da quello che ho letto finora, un oftalmologo cinese (che è un oculista) ha menzionato di aver scoperto quel virus nel 2019. È stato inviato ai colleghi in un messaggio privato, ma il governo cinese lo ha bloccato e ha minacciato di accusarlo di qualcosa simile alla sedizione. Invece di denunciare il nuovo virus, lo hanno tenuto zitto fino a quando non ci sono più riusciti, quindi hanno sottostimato gli effetti. Lo stesso medico è stato infettato a gennaio ed è morto nella sua città natale di Wuhan.

Nessuno zero paziente può essere identificato più. Si pensa che il virus provenga da pipistrelli, ma quale vettore intermedio c'era tra pipistrelli e umani, nessuno lo sa per certo, quindi nessuno può dire con certezza come siano state infettate le prime persone.