La dichiarazione di Trump "La mia amministrazione ha adottato l'approccio più aggressivo nella storia americana per affrontare il coronavirus" ti fa sentire più sicuro o meno sicuro?


Risposta 1:

Ehi Bob!

Ecco la mia opinione sulla tua domanda.

Donald Trump aka l'Imperatore di Herpes e la sua Die Plebs Die Administration sta cercando di dirottare finanziamenti dai programmi che

riscaldare le case degli americani a basso reddito durante l'inverno

per pagare la risposta all'epidemia che stanno aiutando con le negazioni e la disinformazione e persino resistendo alle chiamate per effettuare l'eventuale vaccino

a prezzi accessibili.

Dai un'occhiata ai link!

Inoltre, il presidente Sniffy McAdderall sembra pensare che il modo migliore per affrontare una pandemia sia quello di ridurre le prestazioni sanitarie per le persone che hanno maggiori probabilità di essere colpite.

L'amministratore dei Centri per i servizi Medicare e Medicaid Seema Verma ha detto lunedì sera che la sua agenzia potrebbe non essere in grado di pagare tutti i "prodotti e servizi" richiesti per i pazienti affetti da coronavirus dipendenti da un'assicurazione governativa.

"Stiamo esaminando ciò che copriamo e chiarendo i tipi di prodotti e servizi che i nostri programmi saranno in grado di pagare in termini di Medicare e Medicaid", ha affermato Verma. L'amministrazione Trump afferma che Medicare e Medicaid potrebbero non coprire tutte le cure sanitarie per i pazienti con coronavirus

Gli anziani, che fanno affidamento su Medicare per la loro copertura, hanno maggiori probabilità di morire per il virus. Questo non solo mette gli anziani a rischio di morte, ma aumenta anche la possibilità che possano far ammalare altre persone. Trump sembra anche non rendersi conto che anche le persone a basso reddito che dipendono da Medicaid possono diffondere il virus.

"Le persone che sono soggette alla condivisione dei costi, hanno meno probabilità di ricorrere alle cure mediche, anche se ne hanno bisogno", ha dichiarato a Business Insider John Kogan, esperto di diritto sanitario presso l'Università del Connecticut. "Questo potrebbe metterli a maggior rischio e diffondere la malattia".

È quasi come se gli americani potessero contare su Donald Trump per fare esattamente la cosa sbagliata nel peggior momento possibile. Naturalmente, questo si allinea perfettamente con il piano sanitario repubblicano: ammalarsi e morire.

Individuo 1 (@ hitmeister1) | cinguettio

E con una potenziale peste devastante su di noi, questo non aiuterà neanche:

Nessuna mancanza di rispetto rivolta ai miei compagni americani religiosi, ma le preghiere semplicemente non aiuteranno. Le preghiere non precludono o sostituiscono la scienza. Ciò che questa immagine rende dolorosamente chiara è la loro reale impreparazione e incompetenza epidemiologica.

E il pensiero di Mike Pence responsabile della task force del coronavirus, un ragazzo che nega la scienza dell'evoluzione biologica, ha permesso un focolaio di HIV nel suo stato, ha sostenuto la terapia di conversione e messo in discussione il legame tra fumo e cancro, non è molto confortante o…

Quindi, per rispondere alla tua domanda: questo mi fa sentire molto meno al sicuro.


Risposta 2:

Gli Stati Uniti stanno gestendo la pandemia COVID-19 davvero male. Il problema non è la mancanza di risorse o le caratteristiche sconosciute del virus. Penso che la radice del problema sia che il presidente Trump valorizza gli uomini sì rispetto agli uomini capaci.

Se le persone capaci avessero condotto gli sforzi per limitare l'impatto della pandemia di COVID-19 sulla popolazione americana, avrebbero preso la comunicazione sulla pandemia dal presidente, avrebbero ordinato test di massa sul virus un mese fa, e avrebbero avrebbe adottato misure drastiche per modificare l'attuale funzionamento del sistema sanitario.

Negli Stati Uniti, se si va in ospedale per sottoporsi al test del virus, ciò può comportare una fattura di 1.000 dollari. In qualsiasi paese in cui la pandemia è gestita da professionisti, se vuoi essere testato, un team specializzato verrà a casa tua per testarti gratuitamente.

Negli Stati Uniti, con 331 milioni di abitanti, attualmente solo 542 persone sono testate per il virus, anche se i medici chiedono il test dei loro pazienti. In Cina sono state testate 20.000 persone

al giorno

.

Solo 542 test, che non è un approccio aggressivo, ovvero negligenza criminale.

La pandemia COVID-19 colpirà duramente gli Stati Uniti. Travolgerà il sistema sanitario americano entro uno o due mesi. Non prendere misure come quelle che hanno fatto i cinesi provocherà un numero enorme di morti. E tutto perché il presidente degli Stati Uniti non vuole conoscere i fatti su questa pandemia.

Vedi fatti e analisi sul mio sito web

Corona Truth

Abbi cura di te, stai al sicuro.


Risposta 3:

Ha fatto il 1000% meglio di Obama con l'influenza suina H1N1.

Trump ha limitato i viaggi più di un mese fa, ha informato il Congresso più di un mese fa, ha installato siti di quarantena più di un mese fa, ha inviato CDC in Cina più di un mese fa, il tutto prima che ci fosse un singolo caso di COVID-19 negli Stati Uniti .

Obama ha aspettato che più di 1000 americani fossero morti prima di fare qualcosa per H1N1 (che è 10 volte più letale di COVID-19)


Risposta 4:

Meno sicuro perché non so se davvero promette di fare quello che dice che farà * indossa maschera antigas e tuta ignifuga * 6 persone negli Stati Uniti sono già morte a causa del virus al momento della stesura di questo, e quel numero potrebbe ottenere più grande se Donald Trump non mantiene effettivamente le sue promesse. Se il virus si diffonde fino alla California (che è già in discesa a causa di stupidi politici), immagino che sarò fottutamente regalato e se si diffonderà in Florida (l'unico stato che ha un clima simile alla California) dove Vado a sfuggire ai muti politici, beh, PIR. Certo, 6 persone che muoiono su quasi 330 milioni di persone sono insignificanti, ma comunque.


Risposta 5:

Bob,

Circa il più possibile.

Il fatto che i politici democratici e i loro corridori presidenziali siano stati chiamati dal Politifact & Associated Press per mentire su tagli di bilancio, impreparazione, ecc., In un patetico ed egregio tentativo di politicizzare questo, è un'altra ragione per credere che Trump sia sulla buona strada.

Ma contrastiamo questo con Obama: -

“La risposta di Obama a H1N1, Ebola e Zika (la SARS era una boscaglia) è stata un vero e proprio incertezza, in ritardo per iniziare un disastro senza scrupoli. Questo è il motivo per cui la mandria TDS e gli anti-Trumpers deviano.

  • Obama l'ha dichiarata un'emergenza in ottobre, 7 MESI DOPO CHE MANIFESTA. (1) Parte dei suoi ordini era di rimuovere i ritardi burocratici, che lui stesso aveva imposto prima di qualsiasi focolaio, incluso quello che autorizzava Kathleen Sibelius ad agire, rimuovendo anche le proprie restrizioni .

3 .. Solo circa 16 milioni di vaccini sono stati fatti entro ottobre O PER IL 6% DELLA POPOLAZIONE, 7 MESI DOPO CHE ERA DIAGNOSO NEGLI STATI UNITI.

4. Hanno deviato il ritardo del vaccino rispetto alla fabbricazione perché sono necessari al massimo 6 mesi per la produzione. TUTTAVIA CHE AVREBBE ORDINATO DOSI DA 300m AD APRILE, DOVREBBE ESSERE STATO BASTO.

5. I repubblicani non hanno fatto politica di questo, erano bi-partizan.

6. E per essere chiari, la risposta di Obama a H1N1 e Ebola è stata quasi altrettanto negativa e Trump l'ha infatti e giustamente definita così (6)

7. L'articolo di PJS Media che attacca Obama non è corretto al 100%. Non è stata una pandemia fino alla fine di giugno 2009, inoltre, Obama ha chiamato un'emergenza nazionale, non un'emergenza di sanità pubblica nell'ottobre 2009, È STATO FINO A MOLTI MESI DI INAZIONE.

Ne ho di più ma penso di esprimere il mio punto.


Risposta 6:

Word to Trump sono solo modi per far oscillare l'aria per manipolare le persone per fare ciò che vuole. Quelle oscillazioni non hanno mai nulla a che fare con un concetto di verità. Penso che manchi la parte del cervello di Trump che capisce cos'è la verità.

Quindi, non farei affidamento su nulla di ciò che dice Trump.

Ma per quanto riguarda COVID-19, o lo prenderemo o non lo faremo. O ci ucciderà o no. Prima o poi dovremo comunque andare tutti, quindi che differenza fa davvero al grande schema delle cose?

Nessuna.

Personalmente tengo d'occhio il numero di casi e il luogo in cui si verificano. Se iniziasse ad avvicinarmi, eviterei di viaggiare e di stare in mezzo a gruppi di persone. Se si avvicinasse, mi isolerei da solo.

Come sempre, l'igiene di base è la migliore difesa.

Ma in realtà potrebbe essere più sicuro catturare la cosa se pensi di avere buone probabilità di sopravvivere, perché questo fornisce al tuo sistema immunitario un modello su come evitare di catturarlo in futuro. Tutte queste persone che fanno troppo affidamento su antibiotici e vaccini tendono ad essere quelle che si ammalano più spesso. Devi fidarti un po 'del tuo sistema immunitario: si è evoluto o miliardi di anni. Devi contare per qualcosa, vero?

Conoscendo l'arroganza umana, la risposta è probabilmente no.