L'OMS ha alcuna responsabilità per la diffusione del coronavirus COVID-19?


Risposta 1:

No. Non possono fare in modo che qualsiasi nazione o cittadino segua le loro raccomandazioni e anche ciò che proviene dall'OMS è limitato da ciò che viene detto dagli epidemiologi sul campo in cui vi sono casi. Dai la colpa alle persone che vanno ancora al lavoro, a scuola o viaggiano quando sono malate se devi incolpare qualcuno per una diffusione del virus mai vista prima.


Risposta 2:

Ho esaminato una recente domanda di Quora su "Disease X" e ho scoperto che il progetto R&S dell'OMS è stato attivato all'inizio di gennaio 2020, fornendo una condivisione trasparente e coordinata delle informazioni sulla ricerca in quello che ora è noto come COVID-19

a partire prima ancora che l'agente causale fosse identificato

. Direi che sono entrati in azione fin dall'inizio. Ma, come dice Ryan Clark, c'è solo così tanto che possono fare contro una minaccia come questa.

https://www.who.int/blueprint/priority-diseases/key-action/Overview_of_SoA_and_outline_key_knowledge_gaps.pdf?ua=1

(Ci sono alcune cose affascinanti in quel documento, se si approfondisce.)