Una singola infezione da coronavirus conferisce protezione contro le infezioni successive?


Risposta 1:

Io non la penso così. Non sono un esperto o altro, ma è un virus mutante. Possiamo vedere quando testiamo le persone che hanno avuto COVID-19 l'evoluzione che prende mentre passa attraverso ogni paziente. Si evolve rapidamente. Vivo nella zona di Seattle, la prima morte confermata per COVID-19 era una donna anziana, il DNA del virus era correlato al primo uomo noto per averlo nella nostra zona. Lo scienziato (è sopravvissuto) stima che abbia attraversato almeno 20 persone prima che la trovasse nel giro di poche settimane. Lo hanno basato sul numero di differenze genetiche che ha avuto dal nonno. Detto questo, potrebbe cambiare abbastanza che il tuo sistema immunitario non lo riconosca come l'autore del reato originale. L'influenza muta e infetta anche in questo modo, ecco perché devono cambiare il vaccino ogni anno.