Sai che ci sono più di un tipo di coronavirus? Che tipo di coronavirus è il virus di Wuhan?


Risposta 1:

Q

. Sai che ci sono più di un tipo di coronavirus? Che tipo di coronavirus è il virus di Wuhan?

UN

.

Sì, certamente.

Ora ci sono sette (7) membri virali della famiglia virale Coronaviridae. I coronavirus sono chiamati per le punte a forma di corona sulla loro superficie. Esistono quattro sottogruppi principali di coronavirus, noti come alfa, beta, gamma e delta.

I coronavirus umani furono identificati per la prima volta a metà degli anni '60. Tutti sono di origine zoonotica. I coronavirus causano malattie nei mammiferi e negli uccelli. Nell'uomo, i virus causano infezioni respiratorie che sono in genere lievi, inclusi quattro (4) virus del raffreddore comuni.

  • 229E (alfa coronavirus)
  • NL63 (alfa coronavirus)
  • OC43 (beta coronavirus)
  • HKU1 (beta coronavirus)

Le persone in tutto il mondo vengono comunemente infettate dai coronavirus umani 229E, NL63, OC43 e HKU1.

I restanti tre (3) sono coronavirus rari letali.

  • MERS-CoV (il beta coronavirus che causa la sindrome respiratoria del Medio Oriente o MERS)
  • SARS-CoV (il beta coronavirus che causa grave sindrome respiratoria acuta o SARS)
  • Romanzo Coronavirus 2019 (2019-nCoV)

2019-nCoV è un virus mRNA il cui genoma sequenziato (rilasciato il 30/01/2020) è più geneticamente distante dal virus SARS umano (che condivideva circa il 79% della sequenza genetica) e dal virus della sindrome respiratoria del Medio Oriente (MERS) (che condiviso circa il 50% della sequenza genetica).

Una nuova analisi genetica di 10 sequenze di genomi di un nuovo coronavirus (2019-nCoV) da nove pazienti a Wuhan rileva che il virus è più strettamente correlato a due coronavirus simili alla SAR derivati ​​da pipistrelli.

SARS: pipistrello -> gatto zibetto -> umani.

MERS: pipistrello -> cammello -> umani.

2019 nCoV: bat -> ???? -> umani.

Un nuovo studio del 2019-nCoV suggerisce che mentre i pipistrelli potrebbero essere l'ospite originale del virus, un animale venduto al mercato ittico huanano di Wuhan potrebbe rappresentare un ospite intermedio (????) che consente l'emergere del virus nell'uomo . [1]

[1]

The Lancet: il nuovo coronavirus del 2019 è geneticamente diverso dalla SARS umana e dovrebbe essere considerato un nuovo coronavirus che infetta l'uomo