Devi pagare per essere testato per il coronavirus in Italia?


Risposta 1:

Assolutamente no, in Italia potremmo avere molti problemi ma l'assistenza sanitaria è una delle migliori al mondo ed è gratuita per tutti. Quindi no, non devi pagare, se sospetti di avere il virus che chiami la polizia e un team specializzato viene da te per verificare se sei infetto. In caso di infezione ci sono 2 opzioni;

Sintomi bassi / assenti: quarantena a casa sotto sorveglianza.

I peggiori sintomi: scortati in ospedale.

Tutto gratis.


Risposta 2:

Assolutamente no!

Tutto è gestito dai sistemi sanitari regionali sotto il coordinamento del Ministero della Salute.

Solo, non puoi semplicemente andare da un medico o in ospedale e chiedere un test. Verrebbe rifiutato se non si manifestano sintomi o non provengono da una "zona rossa" o se si è entrati in contatto con quelli infetti.

Al momento i test non sono disponibili in numero sufficiente per uno screening approfondito e le suddette condizioni sono prioritarie.

Si sospetta seriamente un'infezione, NON deve andare in ospedale, ma piuttosto chiamare un numero speciale. Una visita da parte di personale attrezzato sarebbe organizzata molto rapidamente. Se ritenuto necessario, il soggetto viene trasferito in determinati ospedali appositamente attrezzati per il bisogno, senza il rischio di infettare altri lungo il percorso.