Nonostante l'incapacità del Pakistan di evacuare la sua popolazione dalle aree infette da coronavirus in Cina, perché non è d'accordo con l'offerta indiana di farlo?


Risposta 1:

"Perdita di faccia".

Il presidente pakistano ha già invocato Hadith per giustificare la decisione di non evacuare .. Ora sarebbe l'apostasia a consentire l'evacuazione.

"Se senti parlare di un focolaio di peste in una terra, non entrarci, ma se la peste scoppia in un posto mentre ci sei dentro, non lasciare quel luogo" (Sahih Bukhari e Muslim) "

Coronavirus: il presidente cita Hadith sul perché il Pakistan non sta evacuando i cittadini dalla Cina

A questo, vorrei aggiungere il Corano: (Ecco perché nessuna nazione islamica accetterà rifugiati musulmani dalla Birmania, dalla Siria, dall'Iraq, dal Nord Africa o altrove) ”

"E chiunque emigra per la causa di Allah troverà sulla terra molti luoghi e abbondanza. E chiunque lasci la sua casa come emigrante ad Allah e al suo messaggero, poi la morte lo supera, la sua ricompensa è diventata incombente su Allah. E Allah è sempre perdonatore e misericordioso ". (Corano 4: 100).


Risposta 2:
  • La Cina ha probabilmente chiesto al governo pakistano di non evacuare i suoi cittadini dalla Cina e che si prenderanno cura dei cittadini pakistani in Cina dal virus della corona.
  • Il Pakistan non può disobbedire ai dettami e alle direttive cinesi su qualsiasi questione, anche se ciò potrebbe essere un problema di vita o di morte.
  • Il Pakistan non ha infrastrutture per prendersi cura di queste persone.

Se lasciano che il governo indiano evacui i propri cittadini, ciò sarà disobbedienza alla Cina, nonché perdita di dignità / rispetto percepiti nei confronti del paese verso il quale hanno inimicizia (l'India non è nemica del Pakistan, ma è il Pakistan che lo è nemico dell'India).

Ipnoticamente sono pronti a perdere l'occhio / gli occhi piuttosto che farsi curare dal governo indiano.


Risposta 3:

È questione di personale pakistano. Perché l'India dovrebbe coinvolgere in questa materia. L'India dovrebbe cercare i propri cittadini invece di prendersi cura dei cittadini pakistani. La gente cinese torna in Pakistan. Due combattimenti dalla Cina sono già sbarcati in Pakistan.

Quegli studenti sono al sicuro lì perché la Cina sta fornendo tutto ciò di cui hanno bisogno. Sono controllati e trattati dal governo cinese. Quindi il Pakistan non ha obiezioni a questo.


Risposta 4:

Il governo sospetto del Pakistan ritiene che così facendo non avranno problemi per creare una falsa propaganda contro l'India. Quasi la sopravvivenza dell'esistenza pakistana si basa sulla retorica contro l'India. 'Kashmir' il miglior prodotto di propoganda vendibile non otterrà il dovuto mercato internazionale. La Cina, che è anche partner nella vendita della società di propoganda del Kashmir, si arrabbierà se consentirà all'India di aiutare il Pakistan in questa faccenda. Suggerisce al Pakistan di रोना, गाली खाना, लेकीन करूना नहीं दिखाना अपने करोना वायरस से घबराए हुए देशवासियों को. (Lascia che le persone piangano, abusi del governo ma non mostrare pietà per i tuoi cittadini spaventati dal virus Corona).

Puro esempio di abuso dei diritti umani in terra straniera da parte di sostenitori di Naya Pakistan


Risposta 5:

Sembra essere un caso di

ti gratto la schiena, mi gratti la schiena.

In passato la Cina non ha mai esitato a venire in soccorso di Pak essendo amici del bel tempo. Ora è il turno di Pak di ricambiare. Ora Pak ha dimostrato che è amico della Cina per il bel tempo (piuttosto per tutte le stagioni). Se anche Pak avesse preso la decisione di evacuare la sua gente, allora l'immagine della Cina già rimpicciolita avrebbe raggiunto un nuovo minimo. È anche possibile che Pak non sia una decisione unilaterale ma una conseguenza di una decisione bilaterale avviata dalla Cina.

Ho già dichiarato (in quora come risposta la scorsa settimana) che Pak non potrà mai avvalersi dell'offerta dell'India per ovvie ragioni.


Risposta 6:

È solo una questione di ego per Imran Khan. Anche se non è in grado di salvare i suoi connazionali che lo guardano mentre è il loro Primo Ministro. Ma il ladro ha solo interessi cinesi nel suo cuore e non quello del suo popolo. Il suo falso orgoglio e arroganza gli impediscono di prendere l'aiuto dell'India per evacuare il suo popolo dalla Cina. Solo, mostra la sua ristrettezza mentale e l'egoismo.


Risposta 7:

Il Pakistan non è l'India - hanno deciso di prendere in considerazione l'interesse del Pakistan. Accettare l'offerta dell'India esporrà la propria debolezza di non venire ai propri concittadini. Ma perché dovremmo scoppiare capi - il Pakistan non dovrà affrontare la situazione del governo indiano. affrontato quando l'aereo appartenente all'India è stato dirottato in Pakistan per ottenere la liberazione di Hafiz Sayed: i pakistani adorano il loro paese a differenza degli indù in India che hanno altre cose importanti a cui partecipare: fare ricchezza illegale.