Si potrebbe avere il coronavirus e non saperlo?


Risposta 1:

Non possiamo saperlo fino a quando non verrà sviluppato un test di immunoglobulina per gli anticorpi prodotti nelle persone che hanno sconfitto questa infezione. Solo così possiamo identificare le persone con la risposta immunitaria che dimostra che hanno battuto questo o un virus molto simile. Ciò a sua volta consentirà una stima molto migliore della gravità di questo focolaio.

Sta diventando chiaro che il virus ha un lungo periodo di incubazione durante il quale la vittima è contagiosa, ma non si sente ancora male. In questo senso, la domanda si applica a ogni vittima per alcuni giorni fino a due settimane.


Risposta 2:

Su questa domanda, questa è una circostanza comune con ogni infezione virale, quello che viene chiamato il periodo di incubazione. È il periodo in cui il b / n ha contattato il virus e fatto entrare nel corpo, fino a quando il paziente non manifesta sintomi e altri segni di malattia, un periodo di tempo in cui il virus prende possesso dell'ospite, si incorpora e attiva il rapido processo di replicazione. Non è diverso qui con la famiglia di virus coronavirus. Quindi c'è l'ulteriore domanda su quando si riconoscono i sintomi e si rendono conto di essere "malati". Quindi sicuramente, si può avere il virus senza saperlo.

Essendo più attuale con l'attuale ceppo COVID-19 di coronavirus che mostra un'elevata infettività e causa gravi problemi respiratori nel 20% dei casi, questo virus e la malattia che ha causato ora hanno dimostrato di avere anche infettività prima dell'inizio di qualsiasi sintomo. Questa è una caratteristica insolita nelle malattie virali infettive e rende questo virus particolarmente una sfida da contenere per gli esperti di salute pubblica e per i pazienti.