Puoi convincermi a non essere così preoccupato per il coronavirus?


Risposta 1:

Se sei una persona ragionevole, penso di poterlo fare.

Primo: smettere di ascoltare i (cosiddetti) mezzi di informazione. Sono principalmente puttane sensazionaliste ai pagamenti del loro inserzionista. La loro unica missione è convincere le persone a continuare a guardare la loro stazione. Trasmettere informazioni accurate in modo razionale e imparziale non è l'attività in cui si trovano.

E anche se non posso convincerti, almeno posso offrirti una prospettiva.

L'anno scorso quasi cinquanta milioni (50.000.000) di americani hanno avuto una qualche forma di influenza.

Qualcosa come ottantamila (80.000) di loro, proprio l'anno scorso, è morto di conseguenza.

Ora sì; L'anno scorso è stato particolarmente dannoso per l'influenza, ma anche negli anni più leggeri in qualche luogo in eccesso di DODICI MILLE (12.000) persone muoiono ogni anno di influenza.

Eppure la routine quotidiana di base dell'influenza del mulino rende a malapena la notizia - così piccola che potrebbe non esserlo mai. Ma . . . . Il (cosiddetto) CoronaVirus uccide 2500 uomini, già con problemi di salute, dall'altra parte del pianeta, in un'area del mondo in cattiva salute, e "la notizia" lo dice come una fine virtuale di la storia del mondo?

Pu-leeeeze!

Ci sono meno di 100 persone che hanno questo nuovo coronavirus negli Stati Uniti. E ognuno di loro è venuto da un altro paese - e tutti sono ora in quarantena rigorosa. Non ci sono casi in America in cui chiunque sia stato infettato negli Stati Uniti.

Quanto ti sei preoccupato di contrarre l'influenza l'anno scorso? Chiedo perché in questo momento dovresti essere circa cinquanta milioni di volte Meno preoccupato ora per il coronavirus.

A proposito: non è un virus nuovo e unico: i coronavirus sono stati scoperti per la prima volta oltre cinquant'anni fa.


Risposta 2:

Penso che dipenda da cosa ti preoccupi. Se sei preoccupato di morire per COVID-19, c'è un cambiamento ragionevole che

non lo farà

ti capita, dato che il tasso di mortalità per malattia è del 3% (anche se tieni presente che tali informazioni si basano sulle statistiche di cui disponiamo ... potrebbero esserci più morti che non conosciamo).

Tuttavia, c'è un'altra cosa di cui preoccuparsi, che è dove il romanzo coronavirus ci sta portando come società globale. Questo scoppio si sta trasformando in una pandemia e ho la sensazione (basata sulla profezia biblica) che qualcuno interverrà per salvarci tutti. Sembra una cosa buona, ma in realtà è un'opportunità per il male.

Questo video spiega di più:

Il Coronavirus e la profezia biblica


Risposta 3:

Non posso e non lo farò. perché non sappiamo molte cose al riguardo. se vuoi prendere la tua decisione, guarda i video della Cina. quindi giudicalo. Molte cose sono sconosciute sul virus e anche la Cina non divulga molto. il tasso di infezione e il tasso di mortalità sono sicuramente molto più elevati in Cina. è possibile che il tasso di mortalità sia molto superiore al 3%.

se non ti preoccupi, metterai la tua vita in pericolo e probabilmente molte altre persone.

sii educato e molto consapevole.