Gli scienziati possono fare ciò che hanno fatto per porre fine alla SARS per porre fine al coronavirus?


Risposta 1:

Le autorità sanitarie, con la guida di scienziati, stanno applicando lo stesso approccio a Covid-19 che hanno usato per la SARS.

Se funzionerà non è sicuro. Covid-19 ha raggiunto un enorme punto d'appoggio in Cina e le misure di quarantena potrebbero essere state troppo deboli in molti paesi. Non si sa abbastanza sul virus e ipotesi su come la diffusione del virus potrebbe essere stata inaccurata in modi che potrebbero aver permesso al virus di diffondersi oltre la quarantena in alcuni paesi.

Le prossime due settimane dovrebbero dare una buona indicazione se il virus sarà contenuto, almeno al di fuori della Cina, e alla fine terminato / sradicato. In Cina è probabile che occorrerà molto più tempo per porre fine allo scoppio, se non del tutto.


Risposta 2:

Stanno facendo le stesse cose per fermare COVID-19 che ha fermato la SARS quando. Il problema è che COVID-19 ha un ciclo di vita diverso. La SARS si comportava come una polmonite infettiva, infettando la parte più profonda dei polmoni prima che diventasse contagiosa, il che significa che era più lento a diffondersi anche se era più distruttivo perché doveva risalire completamente dai polmoni. Ciò significava che il contenimento era una strategia abbastanza riuscita.

COVID-19, d'altra parte, si comporta come l'influenza, infettando naso e seni paranasali. Ciò significa che è più facile per il virus volare nell'aria perché è proprio lì nelle porte di scarico del sistema respiratorio. Le stesse procedure di contenimento hanno aiutato, ma non hanno fermato la diffusione in modo altrettanto rapido o efficace. È troppo facile per le infezioni uscire nell'ambiente a causa della natura del virus stesso.