A che punto la maggior parte dei sistemi scolastici negli Stati Uniti prenderà la decisione di chiudere a causa del coronavirus?


Risposta 1:

Sono a New York in un'università pubblica dove praticamente tutti i nostri studenti e docenti vengono in metropolitana. Se chiudiamo la metropolitana lo facciamo anche noi.

Penso che la maggior parte dei sistemi scolastici rimanderà ai funzionari statali della sanità pubblica. Può essere una vera sfida se stai gestendo un college residenziale in cui gli studenti sono la responsabilità diretta dell'istituzione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma dove lavoro possiamo chiudere fino a quando entro la fine del semestre incontriamo gli orari di contatto richiesti. Per K-12 potrebbe essere un po 'più semplice.

La mia speranza è che in poche settimane, quando il tempo inizierà a cambiare, il virus diventerà un po 'meno mobile e si estinguerà, ma è importante non farci prendere dal panico e tenere presente che l'influenza normale ogni anno uccide molte persone. Dobbiamo mantenere la calma e andare avanti.


Risposta 2:

Questo non è qualcosa con cui i sovrintendenti scolastici hanno esperienza o stanno per decidere da soli. Suppongo sia possibile che il consiglio scolastico locale possa ordinarli per motivi politici, ma è altamente improbabile.

Le scuole chiuderanno quando i funzionari della sanità pubblica glielo chiederanno o quando le normative vigenti in materia di sanità pubblica lo richiederanno.

Ad esempio, in molti stati in cui l'assenteismo da una particolare malattia raggiunge il 20%, le scuole devono chiudere.

Nel caso di CoViD-19, sarà una decisione presa da funzionari statali o federali di sanità pubblica. Non aspetteranno di raggiungere le soglie utilizzate per l'influenza o altre malattie ordinarie.

Ciò non accadrà quest'anno scolastico. Per quanto contagiosa come CoViD-19, la velocità di trasmissione e gli attuali sforzi per contenerla rendono un po 'improbabile che vedremo un focolaio significativo negli Stati Uniti nei prossimi mesi.

È un potenziale rischio per

Il prossimo

anno scolastico, ma le scuole avranno già piani ben definiti, o almeno dovrebbero.