Come americano, quanto sei preoccupato ora che gli Stati Uniti hanno confermato la sua prima morte per coronavirus?


Risposta 1:

Ero…

Sono….

Non lo so più

Faccio fatica a capire come, nel 2020, a 102 anni dall'influenza spagnola del 1918 che ci troviamo di fronte a una nuova minaccia virale e siamo ancora impreparati. Solo come?!

Nel 1918, la comunicazione a livello locale, per non parlare a livello nazionale e globale, fu dolorosamente lenta. Inoltre la nostra conoscenza delle infezioni virali era ancora piccola. Detto questo, è perfettamente comprensibile come quella pandemia abbia fatto crescere le gambe.

Tuttavia ora possiamo identificare un virus in base alla sua struttura molecolare.

La comunicazione è vicina alla velocità del pensiero e il mondo non è ancora preparato a questo. O non c'erano piani per arrestare la perdita di questa cosa o l'esecuzione di qualunque piano fosse disponibile, era FUBAR.

Quindi non dimentichiamo l'uomo / donna comune per strada. Ognuno cammina in questo modo è un problema "loro / il loro" e non un "mio / nostro". 22 febbraio, Tyson vs Wilder II si è svolto a Las Vegas.

15, 816 biglietti sono stati venduti per questa lotta. Ciò si traduce in 15, 816 persone da tutto ... in tutto il mondo. Nel mezzo di una crescente pandemia, 15.816 persone hanno viaggiato in treno, nave e aereo per arrivarci. Devi sapere che alcune di quelle persone erano infette.

Siamo MOLTO ottimisti e affermiamo che solo l'1% di loro era infetto. Sono 158 persone. Ora, secondo il CDC e l'OMS, ognuna di queste 158 persone potenzialmente espone verso l'alto di altre 6 persone solo nelle loro attività quotidiane. Questo salta a 948 possibili infezioni. Ripeti il ​​ciclo e questo salta a oltre 5600. Vedi dove sto andando qui? A causa di questo modo di pensare "è tutto su di me" e del nostro amore per il denaro, abbiamo lasciato entrare il lupo in casa nostra. Non ha nemmeno bisogno di soffiare una volta.

Nessuno dei

SE

le immagini sono mie. Google è mio amico.


Risposta 2:

Sto prestando attenzione. Non sono preoccupato o spaventato. Mi lavo le mani molto più del solito. Ho ordinato una scatola di maschere protettive nel caso in cui ne avremo bisogno. Sto verificando le forniture di cui potremmo aver bisogno, incluso il cibo extra in modo che se ci viene richiesto di andare in quarantena, possiamo farlo comodamente.

Non credo che il virus si diffonderà rapidamente negli Stati Uniti perché le persone che lo hanno sono già in cura, la maggior parte prima di rientrare negli Stati Uniti. Ora sono messi in quarantena e non saranno rilasciati fino a quando non saranno liberi dall'infezione.

Dobbiamo essere tutti cauti, ma non lasciare che le nostre preoccupazioni influenzino la nostra salute. Dobbiamo riscaldare cibi sani, dormire bene e assicurarci che i nostri corpi siano forti. Molte persone combattono questo virus perché i loro sistemi immunitari sono forti. I pochi che muoiono di solito hanno altri problemi di salute e / o sistemi immunitari indeboliti. Il tasso di mortalità è del 2-4% in questo momento. Se il tasso di mortalità aumenta, allora prenderemo molte più precauzioni. Finora, il virus non si è trasformato in una versione più pericolosa.

La gente viaggia in lungo e in largo in questi giorni e le malattie viaggeranno in altri paesi. Un giorno, quando verrà sviluppato un vaccino (gli scienziati stanno lavorando su quello ora) saremo protetti da tutti i virus corona se riceviamo un vaccino antinfluenzale annuale, che dovresti comunque ottenere ogni anno. I virus della corona morta faranno parte dell'iniezione. Ma quello è in futuro. L'influenza uccide più persone ogni anno di quante ne abbia questo virus.

Essere intelligenti. Sii sano e lavati le mani. Ascolta cosa dicono i funzionari e cerca di non farti logorare dalle preoccupazioni. Alcune persone mostrano pochi sintomi se manifestano il virus. Speriamo che il personale medico lo tenga sotto controllo fino al suo superamento. Oggi siamo tenuti ad averli nel nostro mondo: nessuno è isolato.

Se si tratta di una quarantena, possiamo farlo. Fai scorta di alcuni prodotti in scatola, acquista alcune maschere ed essere pronti. Ma non spaventarti.


Risposta 3:

Questo dimostra che il tasso di mortalità negli Stati Uniti riguarda tipicamente ciò che stiamo vedendo altrove: l'assistenza sanitaria negli Stati Uniti non sembra ridurre molto il tasso di mortalità, sebbene lo spazio del campione sia molto ridotto.

Quindi dovremmo prendere il tasso di mortalità e il tasso di contagio come osservato altrove come un dato.

Quindi la situazione dipende interamente dal successo nel contenere le manifestazioni dell'epidemia.

In questo momento abbiamo visto tra i quattro e i cinque casi di diffusione della comunità. Se riusciamo a localizzare i corrieri e metterli in quarantena, la diffusione della comunità non farà che aumentare. Quindi osserva i dati di diffusione della community.

Secondo: abbiamo bisogno di un'adeguata logistica. Siamo a corto di maschere N95 e kit di test funzionanti. Se siamo in grado di aumentare rapidamente la disponibilità di maschere N95 e kit di test, ciò suggerisce che siamo efficaci nella mobilitazione contro covid-19.

Se falliremo su questo punto, questa sarà una delle peggiori stagioni di tipo influenzale che gli Stati Uniti abbiano mai vissuto: avremo forse 100 milioni di infetti, 10 milioni richiederanno il ricovero in ospedale e 1 milione di morti.

Speriamo di poterci mobilitare efficacemente.


Risposta 4:

Sono preoccupato per la velocità con cui si sta diffondendo. Le morti che provoca hanno molti fattori come il sistema immunitario debole, le persone anziane, i bambini, ecc. Quindi, più questo virus si diffonde, più si verificheranno le morti e la maggior parte delle morti rientrerà in questa categoria. Se la diffusione stessa non è contenuta, questo virus diventerà una pandemia e posso vederlo spazzare via i deboli e gli sfortunati. Uno dovrebbe sperare nel meglio ma prepararsi al peggio.