Probabilmente otterrai coronavirus se stai visitando Torino?


Risposta 1:

Mentre scrivo questo il 3 marzo 2020, ci sono esattamente tre persone con coronavirus a Torino e sono state isolate nel padiglione altamente infettivo dell'ospedale Amedeo di Savoia. Altre cinquanta sono state trovate nella regione Piemonte (Piemonte): la maggior parte di esse è stata rinchiusa nelle loro case (come probabilmente sapete, il virus lascia quasi l'80% delle sue vittime quasi senza sintomi e uccide solo le persone con comorbilità - il che significa vecchio, con carcinoma preesistente, diabete o cuore debole).

A proposito, come vedo che la domanda viene da qualcuno nel Regno Unito: il Piemonte è un po 'più grande della regione sud-occidentale; quindi quando dico “cinquantatre persone in tutto il Piemonte” non significa sicuramente che puoi lanciare un sasso in aria e ne colpirai uno in testa ...

Quindi, è molto, molto improbabile che tu lo faccia, ma sicuramente non è impossibile. Una persona senza sintomi ma infetta potrebbe forse stringerti la mano, e se poco dopo tocchi gli occhi o il naso, potresti prendere nCOVID-19.

Se hai più di 65 anni o hai una condizione medica grave preesistente, ti suggerisco di evitare di visitare Torino. Se vieni qui, comportati come se l'influenza peggiore che tu abbia mai incontrato fosse in stagione.


Risposta 2:

Il rischio di contrarre il coronavirus è probabilmente equivalente al rischio di contrarre l'influenza durante la stagione influenzale. Probabilmente leggermente più probabile se COVID-19 è più virulento, ma anche leggermente meno probabile poiché le persone stanno alla larga dalle città, quindi si spera che ci saranno meno persone con il virus che diffondono il virus.

Se segui le linee guida dell'OMS sul lavaggio delle mani, sul contatto personale, ecc., Probabilmente dovresti andare bene. Tuttavia, potresti anche prendere in considerazione le implicazioni del contratto COVID-19 con te, se lo contratti e lo diffondi al tuo lavoro, o ai tuoi amici e familiari, e le implicazioni di ciò che accade se non lo contrassi, ma sono bloccati lì se il tuo hotel / locale / aeroporto va in blocco completo.


Risposta 3:

Considerando che, tra quelli che hanno risposto alla domanda, sono l'unico che vive davvero a Torino, ora ti darò la mia risposta.

In questo momento, il numero di persone infette in questa città va da 0 a 3 ... Più o meno, significa che 1 è infetto, un altro dovrebbe essere - e forse non lo è - e il terzo è già guarito.

Dato che non sono un dottore - figuriamoci un virologo - ma un semplice cittadino con una calcolatrice che funziona abbastanza bene MrGreen, te lo dico io: con una popolazione di circa un milione e mezzo di abitanti, la percentuale di le persone infette vengono

0,000067

% e "salti" a un impressionante

0,0002

% nel caso di 3.

Quindi, dover attraversare gli aeroporti, forse le stazioni ferroviarie e incontrare migliaia di persone,

è molto più probabile che porterai il virus, piuttosto che prenderlo!

PER FAVORE

, resta a casa e non venire a Torino!

Alla fine, è un piacere per me allegare qui la prima pagina di un quotidiano che è uscito stamattina così che ti darò le dimensioni e le dimensioni esatte del momento ...


Risposta 4:

Ci sono aree specifiche dell'Italia che sono più colpite da questo virus, hanno forme più "nuove" del coronavirus, con un bilancio delle vittime maggiore rispetto ad alcuni altri paesi. A meno che non si tratti di una situazione di "vita e morte" assoluta, perché rischiare la propria salute e quella degli altri che si possono incontrare durante o dopo il ritorno?

Poiché la modalità di trasmissione "esatta" non è ben compresa, alcuni hanno una qualche forma di contatto con uno già malato, e ora casi isolati senza precedenti esposizioni, probabilmente errerei dal punto di vista della cautela. Spero che tra qualche settimana la marea si trasformerà in COVID-19.


Risposta 5:

Davvero non la penso così. Non ci sono casi di coronavirus a Torino in questo momento. Ovviamente devi essere prudente, cioè spesso lavarti le mani prima di toccarti il ​​viso o mangiare, non avvicinarti troppo alle persone mentre parli (circa 1,5 m.), Non andare in luoghi affollati. Queste sono precauzioni che stiamo prendendo tutti in questi giorni. Torino è una città meravigliosa, divertiti, vale la pena visitarla.