Ci sono alcune persone immuni all'ultimo coronavirus che si diffonde originariamente da Wuhan, in Cina?


Risposta 1:

Yo, Alexander Chitwite.

Q.

Ci sono delle persone

immune all'ultimo coronavirus che si diffonde originariamente da Wuhan, in Cina?

UN

.

,

acquisita

e possibilmente

naturale

. Ecco perché.

La varietà Wuhan esiste dai primi di dicembre 2019. Ha un periodo di incubazione di 14 giorni. Coloro che hanno sviluppato sintomi non letali hanno acquisito l'immunità contro questo ceppo virale.

Come per le malattie storiche passate, alcuni individui nella popolazione colpita avranno un'immunità naturale (mutazione genetica nel loro sistema immunitario) che consente una iper-risposta a una nuova infezione che l'evoluzione seleziona per ora contro 2019-nCoV. Alcune persone erano naturalmente resistenti al vaiolo (dovevano seppellire i morti). Poiché la maggior parte delle persone non era naturalmente immune al vaiolo, era necessario vaccinarle con il vaiolo (Louis Pasteur). Un vaccino contro 2019-nCoV richiederebbe almeno un anno per svilupparsi.


Risposta 2:

Un gruppo molto selezionato può avere una super immunità che funge da barriera impenetrabile alle infezioni virali. Ha a che fare con la membrana della parete cellulare e la cui biofisica potrebbe essere troppo esoterica per questo forum. Se un virus non può aggrapparsi a un sito del recettore o non può penetrare nella membrana della cellula, non sarà in grado di infettare la cellula e passare attraverso il sistema linfatico o il tratto digestivo di una persona o di un animale.