Ci sono società quotate che trarranno beneficio dalla diffusione del coronavirus?


Risposta 1:

A rigor di termini, i farma beneficiano poco di un nuovo focolaio di malattia. Poiché tutti i farmaci sono ancora sperimentali, i pharmas non sono autorizzati a vendere questi farmaci a scopo di lucro.

Le aziende che vendono indumenti protettivi come maschere e disinfettanti ne beneficiano di più. Inoltre questo piccolo dispositivo è diventato l'oggetto più venduto durante questo nuovo focolaio di polmonite. Questo piccolo dispositivo (ossimetro) è in grado di dire la quantità di ossigeno presente nel sangue, che indica la tua funzione polmonare. Poiché la nuova polmonite non presenta sintomi caratteristici (ad es. Febbre alta, tosse secca), misurare l'ossigeno nel sangue è l'unico modo affidabile per differenziarsi dalle lievi infezioni respiratorie in inverno.


Risposta 2:

Se volessi trarre profitto dalla pandemia di Corona Virus, quali azioni compreresti?

Regola empirica: cerca il fondo o quasi il fondo di un titolo in un declino di un settore in crescita e poi acquista. Non comprare mai uno stock mentre sta salendo a meno che non sia sottovalutato. Non investire mai più di quanto sei disposto a perdere il 100% del tuo investimento. Non prendere mai in prestito per acquistare azioni! Non esiste la fortuna che si perpetua, anche se raramente farai una scommessa fortunata cogliendo l'occasione.

L'istinto mi dice di evitare i prodotti farmaceutici al momento e di dare un'occhiata alle compagnie aeree che possono sopravvivere a un declino a lungo termine delle loro rotte redditizie.

Guarda anche quegli stocls in cui il principale fornitore è in Cina (ad es. Apple ecc.). La previsione attuale è che avranno problemi di approvvigionamento per un lungo periodo, quindi la loro quota di mercato potrebbe diminuire e con essa il loro prezzo delle azioni. Inoltre, guarda le scorte per i fornitori alternativi delle principali marche.

Di interesse: qui a Oz sono stato incaricato nei primi anni '80 di rivedere i processi amministrativi della divisione investimenti di una grande compagnia di assicurazioni sulla vita britannica. Il gestore di quel gruppo aveva preso di mira una fusione societaria in Nuova Zelanda per interesse. La domanda era su quale delle società avrebbero dovuto acquistare azioni. Il manager ha fatto indagare i suoi ricercatori su tutti i fornitori dell'azienda. È emerso qualcosa di molto interessante con uno dei fornitori minori che aveva una rete complicata e intrecciata di azionisti e partecipazioni azionarie. Ha incaricato i suoi operatori di acquistare in quella società e ha finito con un posto nel consiglio della fusione obiettivo originale.

Ho fatto buoni soldi durante il GFC facendo i miei compiti e non seguendo il pacchetto. Le poche volte che ho avuto i piedi freddi e diversificato seguendo i consigli dei professionisti mi sono quasi fregato. Tuttavia, è qui che si trova un investitore intelligente e aspetta una ripresa dei titoli colpiti da colpa. I professionisti forniscono consigli in base ai tuoi obiettivi, quindi devi essere chiaro nei tuoi obiettivi, ad esempio: desideri rendimenti rapidi o sicurezza a lungo termine del tuo investimento di base (non dimenticare di tenere conto dell'inflazione nel calcolo dei profitti e delle perdite. valutare le decisioni sul rendimento netto).

Il trading di azioni richiede molto tempo a meno che tu non abbia accesso a varie risorse. Il problema con l'accesso a tali risorse è, così come tutti gli altri, quindi a meno che tu non sia molto intuitivo, fortunato o abbia conoscenze interne o contatti, è improbabile che tu ottenga grandi ritorni.

Il trading di azioni è un gioco di tazze, soprattutto se non sai cosa stai facendo. Commodities & Futures è il luogo in cui si devono fare soldi veri, ma ha anche il potenziale per la presenza in un tribunale fallimentare.

Personalmente, guardo small cap e tecnologie emergenti. Ecco dove il trading di acquisto / vendita a breve termine può restituire grandi profitti.

Evito le azioni di mamma e papà, i presunti "Blue Chips", a meno che tu non stia cercando rendimenti da dividendi per un periodo prolungato.

Durante il GFC (crisi finanziaria globale del 2007-2009) ho raccolto un titolo "Blue Chip" che è stato ampiamente sottovalutato a AU $ 24 (avevano un urgente aumento di capitale). Oggi è stato scambiato a 87,83 AU. Negli ultimi 11 anni il suo prezzo delle azioni è sceso a un minimo di 40 AU $, ma torna rapidamente agli 80 AU $ e paga anche grandi dividendi annuali. Quando vedo i segni del prossimo GFC essere immanente, venderò - si spera prima che il suo prezzo delle azioni collassi di nuovo.

Cito solo questo mio grande successo, perché è stata un'eccezione. Non ho commerciato negli ultimi anni perché stima che il mercato sia sopravvalutato e come pensionato sono avverso al rischio (almeno se non vedo una grande opportunità).

Il trading di azioni richiede molto lavoro e richiede molto tempo. Non perdere tempo se non sei disposto a mettere nei cortili.

ps: nel calcolo dei rendimenti non dimenticare di tener conto delle imposte sulle plusvalenze, dei crediti d'imposta di affrancatura e dell'imposta sul reddito, ove applicabile.


Risposta 3:

Prima di tutto, devi avere una buona comprensione della natura esatta degli sviluppi dinamici in qualsiasi attività che si svolge nel mondo. Non è statico ma cambia continuamente in base alle azioni intraprese dai governi, dalle persone e dalle emozioni collettive.

Ciò che le aziende dovrebbero cercare sono gli effetti a lungo termine di tali eventi perché gli affari riguardano la sostenibilità. Ci sono imprese di costruzioni negli Stati Uniti che sono state avviate dopo l'uragano e sono gestite con successo anche oggi. Queste aziende aiutano le persone a ricostruire ciò che hanno perso durante questo disastro usando il supporto del governo e risorse limitate disponibili solo a loro, rivendicando così una vasta copertura mediatica.

Sentiti libero di connetterti con me tramite i social media se sei davvero un materiale da imprenditore.


Risposta 4:

Anche l'industria della moda sta guadagnando prospettive. Sun Dayong, a

Designer cinese

, ha creato lo scudo "Be a Batman", che è "più simile a un dispositivo di sicurezza mobile destinato a salvare la razza umana dallo scoppio del virus usando la luce UV per sterilizzare se stesso". Lo scudo di alta moda è realizzato in fibra di carbonio ed è a forma di ali di pipistrello che verrebbero indossate come uno zaino. Un film si estende tra questi supporti, simile alla membrana dell'ala di un pipistrello. Questo telaio ha fili abbastanza caldi per uccidere eventuali agenti patogeni.

Le aziende cercano profitti da Coronavirus | PYMNTS.com


Risposta 5:

Le aziende impegnate nella produzione di disinfettanti per le mani e la produzione di maschere probabilmente trarranno maggiori benefici poiché, come indicato dai consigli medici per la protezione dal coronavirus, si raccomanda l'uso frequente di detergenti per le mani con sapone, l'uso di disinfettanti e maschere.

Quindi le persone acquistano e usano disinfettanti per le mani e maschere in quantità maggiori.