Ci sono indicazioni che il coronavirus Covid-19 si sta adattando a temperature più calde? In tal caso, quali sono le implicazioni?


Risposta 1:

I virus che causano influenza o raffreddori tendono a placarsi nei mesi più caldi perché questi tipi di virus hanno stagionalità, ma non è certo che CoV-19 si comporterà allo stesso modo. Coloro che stanno attualmente studiando la malattia affermano che la loro ricerca è troppo presto per prevedere in che modo il virus risponderà alle mutevoli condizioni meteorologiche.

L'epidemiologo di Harvard Marc Lipsitch non pensa che eventuali cambiamenti climatici possano influire negativamente sulla diffusione del virus. Se il CoV-19 assomiglia a un tipico virus influenzale, potrebbe peggiorare nell'emisfero australe con il passare delle stagioni.

Molti esperti affermano che il CoV-19 diventerà probabilmente endemico, unendosi agli altri 4 coronavirus esistenti che causano raffreddori lievi o diventando un pericolo per la salute stagionale come l'influenza.