Le persone che stanno aumentando il loro apporto vitaminico nella speranza di rafforzare la loro immunità abbastanza da combattere il coronavirus in uno scenario peggiore si stanno prendendo in giro?


Risposta 1:

Le persone che stanno aumentando il loro apporto vitaminico nella speranza di rafforzare la loro immunità abbastanza da combattere il coronavirus in uno scenario peggiore si stanno prendendo in giro?

Al momento non disponiamo di prove, e nemmeno di una ragione remota per credere, che l'assunzione di integratori vitaminici aiuti a prevenire le infezioni virali di qualsiasi tipo. Ciò ha chiarito che l'assunzione di tali integratori (nelle dosi raccomandate) non fa male ed è indicativa di un atteggiamento di cautela e sorveglianza personale. Queste persone hanno maggiori probabilità di praticare l'allontanamento sociale e il lavaggio delle mani efficace e frequente. Questi ultimi due sono generalmente considerati i modi più importanti di profilassi.

Bottom line: Sì. Ma almeno stanno facendo qualcosa e probabilmente adattando altri comportamenti di stile di vita per abbinarli.


Risposta 2:

Bene, prendere solo vitamine o minerali alla cieca non è il modo migliore.

Naturalmente, gli scienziati hanno dimostrato più volte che l'immunità richiede varie vitamine e minerali e per molte persone l'integrazione è il modo per ottenerli.

Tuttavia, se le persone non si stanno davvero istruendo sulla realtà, allora non si aiuteranno davvero incredibilmente, perché per cominciare, non tutti i multivitaminici sono sufficienti.

E in secondo luogo, le persone possono overdose su varie cose e fare più male che bene.

Quindi, se le persone prendono solo mega dosi e stanno “aumentando il loro apporto vitaminico come un matto” nella speranza di aumentare la loro immunità, e in realtà non studiano la scienza in modo da imparare i dosaggi corretti e così via, allora c'è un grande elemento delirante in quello che stanno facendo.

Qualunque cosa tu faccia "come un matto" è quasi sempre cattiva, perché solo la logica ha la chiave, mai lo zelo folle.

Gli esseri umani, ad esempio, possono effettivamente ottenere un buon grado di forza del sistema immunitario consumando il selenio minerale; il requisito è generalmente di circa 50 mcg al giorno.

Tuttavia, se qualcuno supera molto questo importo, può fare molto male. Secondo il mio ricordo, se una persona supera i 200 mcg di selenio in un giorno, farà del male a se stessi, invece di ottenere benefici.

Allo stesso modo, se una persona prende solo "qualsiasi vecchia pillola" e in realtà non contiene nemmeno questo minerale, non trarranno beneficio dal suo periodo di effetti.

E, naturalmente, se le persone prendono solo cose "di moda", allora è una completa perdita di tempo.

Ma se le persone si educano con un po 'di ricerca, allora possono davvero fare alcune sagge scelte che aiutano a rafforzare la forza del loro sistema immunitario.

E la tassa di ammissione al buon vecchio

Google Scholar

è sempre gratuito.


Risposta 3:

Risposta breve: si. Risposta più lunga: a meno che tu non abbia effettivamente una carenza, prendere un extra è uno spreco di denaro. I composti solubili in acqua in eccesso vengono eliminati; i composti solubili veloci si concentrano nel fegato e nel grasso corporeo e possono eventualmente causare problemi in caso di tassazione in (grandi) importi in eccesso. Per la maggior parte delle persone, è solo un mezzo per produrre urine molto costose.


Risposta 4:

Esiste uno studio di 24 grammi di vitamina C intravaneosa che protegge il coronavirus.

Infusione di vitamina C per il trattamento della polmonite infetta grave 2019-nCoV - Visualizzazione testo completo - ClinicalTrials.gov

Sulla base della mia ricerca, questi integratori proteggeranno la maggior parte delle persone dal virus rafforzando il sistema immunitario.

  • Infusi di vitamina C ad alte dosi
  • Argento colloidale
  • Echinacea
  • Beta 1, 3 Glucan
  • Il colostro
  • Supplemento di origano
  • Chaga Mushroom