Le persone in Finlandia si stanno preparando per il coronavirus?


Risposta 1:

In Finlandia il Ministero degli affari sociali e della salute è responsabile della pianificazione, dell'orientamento e del controllo globali delle malattie trasmissibili. Il lavoro di prevenzione viene svolto nell'ambito dell'assistenza sociale e sanitaria. Il controllo delle malattie trasmissibili è regolato dalla legge sulle malattie infettive e dai suoi regolamenti. La vaccinazione e la promozione della salute sessuale sono una parte importante della lotta contro le malattie trasmissibili.

L'Istituto nazionale per la salute e il benessere (THL) è un organo esperto nel lavoro per combattere le malattie infettive. Indaga sulle malattie infettive e sulle loro cause, monitora la prevalenza e il controllo delle malattie infettive, guida la professione e indaga le epidemie in collaborazione con i distretti ospedalieri e i comuni.

La preparazione alle malattie trasmissibili si basa su una cooperazione intergovernativa ad ampio raggio.

Programma d'azione nazionale sulla resistenza antimicrobica 2017-2021

Piano d'azione nazionale sulla resistenza antimicrobica 2017-2021 (

Piano nazionale di preparazione alla pandemia.

Regolamento internazionale sulle malattie trasmissibili

È necessaria una cooperazione internazionale fluida per prevenire la diffusione di malattie trasmissibili.

La Finlandia segue i regolamenti sanitari internazionali (2005) dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per affrontare le minacce sanitarie globali identificandole il più rapidamente possibile in tutto il mondo. La Finlandia ha firmato il codice sanitario nel 2005 ed è entrata in vigore nel 2007.

La Finlandia fa parte dell'UE e in Europa la sorveglianza e il controllo delle malattie trasmissibili sono coordinati sia dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS EURO), dalla direzione generale della Salute della Commissione europea (DG Sante) sia dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ( ECDC).