Secondo alcuni rapporti, 50 persone erano morte di coronavirus entro il 13 febbraio nella città di Qom, in Iran, con oltre 250 in quarantena. Significa la fase successiva nella diffusione della pandemia?


Risposta 1:

Non ho visto rapporti specifici sull'Iran, ma ora ci sono casi confermati di COVID-19 in qualcosa come 26 paesi. Dato che i Centri per il controllo delle malattie e l'Organizzazione mondiale della sanità hanno riferito che molte persone malate (e molte di quelle che sono morte finora) erano asintomatiche per un periodo di tempo relativamente lungo, immagino che un numero qualsiasi di viaggiatori internazionali abbia sono stati infettati e hanno trasferito il virus nelle loro popolazioni domestiche. Questo, per dirla in parole povere, è un problema.

Numerosi ricercatori ed epidemiologi di virologia hanno recentemente commentato che COVID-19 sembra avere molte delle caratteristiche di ciò che le persone nel settore delle malattie infettive chiamano "Malattia X" - un "nuovo" agente patogeno che, se non controllato, potrebbe diventare il mondo prossima vera pandemia. Se COVID-19 diventa un'altra "influenza spagnola", dobbiamo ringraziare la Repubblica popolare cinese. Il governo della RPC era altamente irresponsabile per nascondere l'emergere del coronavirus a Wuhan e, come praticamente con tutte le dittature, l'autorità centrale cinese era paranoica e segreta fin dall'inizio, che ora ha contribuito a creare un emergenza sanitaria.

Grazie Cina. Lo apprezziamo davvero.

Si spera, ora che oltre 2.200 persone sono morte e decine di migliaia sono state contagiate, i cinesi smetteranno di essere così "stupidi di polizia" e inizieranno ad aiutare tutti nella comunità delle nazioni del mondo a tenere la situazione sotto controllo. Posso solo sperare che gli Stati Uniti e il resto della comunità internazionale prendano seriamente Pechino al compito di essere stati così sciocchi e pericolosi nella loro gestione iniziale dell'epidemia di Wuhan (sanzioni internazionali, ecc.), In modo che non ripeti questa terribile situazione.


Risposta 2:

Questo

sembra

spaventoso come World War Z. Grazie a Dio non ha un'esposizione di 9 secondi alla massima velocità di infezione. Ma sto prestando attenzione alla "teoria della cospirazione" secondo cui questa era un'arma biologica che è fuggita.

In tal caso, il vero interesse sarà vedere quanto sia efficace. In questo momento è una NIUSANZA enorme, molto grande, ma niente di più. MA, è un casino che si sta ancora sviluppando. Al nostro livello, tutto ciò che possiamo fare è aspettare e vedere.


Risposta 3:

Per me l'Iran rappresenta il prossimo stadio di diffusione perché mostra che il virus circola liberamente in almeno una popolazione. Finora, il virus è stato contenuto al di fuori della Cina tracciando (e mettendo in quarantena) i contatti noti di individui infetti. In molti casi, conosciamo anche la catena di infezioni tra la Cina e la persona infetta. Ma questo non è stato possibile per gli iraniani. In Iran abbiamo visto che la malattia si è già diffusa sufficientemente da non poter usare la traccia e la quarantena.

Al di fuori della Cina sembra improbabile che i governi saranno in grado di mettere in quarantena le grandi città, quindi se non possiamo fare quarantene locali, il virus continuerà a diffondersi.

Per inciso, il numero di decessi che ho visto in Iran (al 24 febbraio 2020) è molto più piccolo - una dozzina. Tuttavia, dato anche il più alto tasso di mortalità attualmente riportato, ciò implica circa 400 infetti. Inoltre, almeno un caso al di fuori dell'Iran sembra aver avuto origine in Iran.